Se la salute è veramente percepita,
scopriamo che non è mai persa.
(F. Sills)
L’interezza senza interruzioni è
ciò che io chiamo salute.
(C. Ridley)

Il Centro Studi Na.Me. e il Centro di Biodinamica Craniosacrale propongono una formazione triennale in Biodinamica Craniosacrale.

La Biodinamica è un approccio orientato a sviluppare le capacità percettive dell’operatore, per entrare in contatto con le manifestazioni profonde e immutabili di un’innata forza di creazione e di guarigione che abbiamo sempre al nostro interno, che ci ha generato e che si incarica di mantenere la nostra salute, sostenendo il nostro potenziale di autoregolazione.
L’obiettivo di questo percorso è quello di formare Operatori in Biodinamica Craniosacrale, con le capacità e gli strumenti pratici e teorici per poter svolgere questa attività in maniera sicura, efficace e informata nel contesto socioculturale di oggi.
Durante il percorso lo studente sviluppa capacità personali relative alla propria consapevolezza interiore, alle capacità di presenza, di relazione e di comunicazione. Acquisisce competenze per svolgere le sessioni di Biodinamica Craniosacrale, accogliendo le priorità del sistema del cliente per sostenere la vitalità attraverso la qualità del tocco percettivo. Impara i fondamenti storici del craniosacrale e dell’approccio biodinamico. Sviluppa la capacità di percezione delle forze biodinamiche
che facilitano il processo di autoregolazione.
Le lezioni frontali affiancano a una parte teorica condotta dagli insegnanti con vari ausili audiovisivi, una copiosa parte pratica che comprende dimostrazioni, momenti di feedback, meditazioni, sessioni di pratica, gruppi di tutorial che conducono lo studente verso uno spontaneo sviluppo di capacità percettive e di presenza nella relazione. La didattica è frutto della formazione continua di un gruppo di lavoro che comprende due insegnanti, numerosi tutor e assistenti.

La formazione è in linea con i criteri indicati da A.CS.I. Associazione CranioSacrale Italia, sia come contenuti che come numero di ore.

Formazione triennale di 700 ore totali di cui 390 frontali

  • PRIMO ANNO: L’OPERATORE CONSAPEVOLE

5 seminari di 2 giorni – (Sabato e Domenica) per un totale di 80 ore frontali, più 3 incontri di 8 ore con i tutor (24 ore frontali) per conoscere la fascia come rete olistica, il tessuto connettivo come la matrice che organizza l’acqua e la forma portatrice di memorie, la tensegrità come via di accesso allo stress strutturale. Verranno approfondite inoltre le capacità di creare l’operatore neutro, in grado di interagire con le forze universali per instaurare un campo di relazione sicuro, attraverso il rallentamento, la presenza, lo spazio, il confine e l’orientamento alla quiete.

  • SECONDO ANNO: LE BASI DELLA BIODINAMICA CRANIOSACRALE

5 incontri di 2 giorni (Sabato e Domenica) per un totale di 80 ore frontali, più un intensivo residenziale di 5 giorni (mercoledì-domenica) (40 ore frontali) più 3 incontri di 8 ore con i tutor (24 ore frontali), per esplorare le basi della Biodinamica Craniosacrale. Inizieremo con la storia del craniosacrale, l’analisi delle forze che ci organizzano e che ci condizionano e come trovare gli stati d’equilibrio che ci conducono verso la guarigione. Il percorso didattico passa attraverso l’acquisizione della consapevolezza sensoriale delle forze embrionali che danno forma alle strutture centrali del nostro sistema nervoso.

  • TERZO ANNO: APPROFONDIMENTI ED ESPLORAZIONI

5 incontri di 2 giorni (Sabato e Domenica) per un totale di 80 ore frontali, più un intensivo residenziale di 5 giorni (mercoledì-domenica) (40 ore frontali) più 3 incontri di 8 ore con i tutor (24 ore frontali), per approfondire le competenze dell’operatore sulla conoscenza dei sistemi corporei che governano la salute: il sistema dei ventricoli, il cuore, il volto, la nascita. Il percorso sviluppa la consapevolezza necessaria per riconoscere ed esprimere la piena autenticità che si manifesta nella fluidità del nostro corpo e della nostra mente.

La formazione triennale prevede anche 310 ore di lavoro individuale accompagnato dai tutor basato su approfondimenti, sessioni di pratica, ricerche personali, tirocinio guidato.

Il completamento della formazione prevede:

  • Partecipazione all’80% delle lezioni
  • Completamento delle verifiche scritte e sessioni pratiche assegnate
  • Svolgimento di 100 ore di pratica extra-corso documentata
  • Svolgimento di 2 relazioni su percorsi di tirocinio guidato di almeno 8 sedute
  • Svolgimento di una verifica finale a fine corso con una parte pratica e una parte teorica
  • Aver ricevuto 10 sedute di biodinamica craniosacrale da operatori professionisti.

Al completamento della formazione e di tutti i requisiti verrà consegnato un “Attestato di frequenza e formazione al corso triennale di Biodinamica Craniosacrale, con l’acquisizione delle relative competenze per un totale di 700 ore di cui 400 ore frontali e 300 ore di tirocinio, pratica e studio individuale”  e sarà possibile iscriversi al Registro Operatori  Italiani di CranioSacrale dell’Associazione CranioSacrale Italia A.CS.I. come “Socio Qualificato – MRCS”

Presentazione della formazione triennale

Newsletter