con Carey B. Taussig

1-2 Febbraio 2020

29 Febbraio-1 Marzo 2020

25-26 Aprile 2020

13-14 Giugno 2020

Orario: 9.30 – 18.00




Obbiettivi e descrizione del corso

Il corso si propone di offrire un programma di manipolazioni viscerali in senso biodinamico, composto da 4 weekend di base e 4 avanzati, per un totale di 64 ore di insegnamento.

Le origini di questo lavoro provengono dal lignaggio originale dell’Osteopatia, secondo gli insegnamenti del Dr. Andrew Taylor Still, con la sua evoluzione in senso Biodinamico, ad opera soprattutto del Dr. William Sutherland, Dr. Byron Robinson, Dr. Hoover, Dr. Fred Mitchell Sr., Dr. Viola Frymann, Dr. Philippe Druelle, ecc.In questo corso si riversano le comprensioni e la saggezza di oltre 125 anni di Osteopatia e Craniosacrale, in modo da offrire agli studenti la possibilità di arricchire il loro lavoro con le manipolazioni viscerali.

Durante il corso, nel lavoro con la catena viscerale, gli studenti verranno incoraggiati a comprendere e a percepire l’interezza nei tre corpi: il corpo strutturale, quello fluido ed elettromagnetico.

Questo orientamento a tutte e tre le dimensioni dell’essere non viene di solito insegnato nei corsi di manipolazione viscerale. Qui invece verrà introdotto il concetto che un corpo elettromagnetico subluxato o deviato può spostare l’asse strutturale di un organo, cosa che accade frequentemente nel trauma.

Lo studio dello sviluppo embriologico dei vari organi permetterà di identificare ed esplorare i loro movimenti intrinseci di rotazione attorno al loro asse, riconoscendone la vitalità, mobilità e motilità.

Ci concentreremo sulla “visceral spine” che è il punto centrale per sostenere le capacità di autoregolazione del sistema. Vedremo l’importanza delle vertebre nel fornire innervazione e sangue agli organi, e viceversa, ossia come talvolta migliorare la funzionalità di un organo ha come risultato la risoluzione di un disagio cronico nella colonna vertebrale.

Impareremo ad ascoltare e palpare i vasi arteriosi e venosi e i nerviche svolgono il prezioso compito di veicolare il sangue, sorgente di vita, e riserveremo attenzione al sistema linfatico, responsabile del drenaggio delle tossine dagli organi e dal cervello (sistema glinfatico), con uno speciale orientamento alle malattie autoimmuni; ci sarà spazio anche per mostrare alcuni punti chiave da utilizzare per favorire il drenaggio.

Lavoreremo inoltre con il cervello stesso, in particolare con il cervello limbico, utilizzando, tra le altre, una tecnica di riequilibrio delle amigdale, chiamata “brain talk,” dove l’operatore applica tecniche di osteopatia craniale mentre il paziente dialoga con l’operatore stesso, per acquietare l’iperattività del sistema nervoso simpatico.

Che cosa impareranno gli studenti in questo corso

Gli studenti impareranno come chiamare gli organi affinché si presentino alle loro mani, per essere trattati.

Inoltre impareranno tecniche di valutazione e di mappatura per la ricerca dei luoghi di stagnazione e stasi da liberare, e come offrire al sistema opzioni di rilascio, per tornare in allineamento.

Le tecniche insegnate si fondano soprattutto sull’esperienza, sulla palpazione e sull’ascolto, in modo che l’informazione arrivi allo studente più attraverso il corpo che attraverso la mente. Quindi verranno proposti modi di palpare, valutare e ristabilire la motilità, la mobilità e la vitalità di ciascun organo trattato.

Infine utilizzeremo suoni e movimenti provenienti dal Continuum, il lavoro di Emilie Conrad, per invitare il corpo fluido a reintegrarsi e a riaccendere la Salute nel corpo fisico. Per il riallineamento del corpo elettromagnetico, specialmente dopo un trauma, useremo l’intenzione e un’osservazione rilassata.

Queste sono le tecniche che saranno applicate nei i corsi del programma:

Approccio Biodinamico alla Manipolazione Viscerale

50/50 Reciprocal Tension

Functional Release

Tecniche per i Viscera

Stacking the Parameters

A chi è rivolto

Il corso è rivolto specialmente a coloro che hanno completato una formazione in Biodinamica Craniosacrale, presso il Centro Na.Me. o altri Enti formativi, nell’ottica della formazione continua.

E’ altresì indicato per operatori e studenti che desiderano aggiungere le manipolazioni viscerali alle loro conoscenze e pratiche, come Naturopati, Agopuntori, Osteopati, Chiropratici, Massaggiatori ecc.

Programma del corso:

Corso Base

Seminario 1: Valutazione dei tre corpi

Seminario 2: Sistema Gastrointestinale

Seminario 3: Sistema Cardiorespiratorio

Seminario 4: Sistema Urogenitale

Corso Avanzato

Seminario 1: Il Sistema Linfatico e le Tendenze verso l’Autoimmunità

Seminario 2: I Visceri e la Spina, Nervo Vago e Nervo Frenico

Seminario 3: Il Viscerocranio, il Sistema Endocrino

Seminario 4: La Spirale della Vita: dall’inizio della Vita alla Fine della Vita. Cenni al lavoro con i bambini

Docente

Carey Benenson Taussig D.O.

Dopo otto mesi di studio con la Chiesa dei Nativi Americani (Navajo) nel New Mexico (USA) Carey ha completato in Svizzera ed in Canadauna formazione in Osteopatia classica, molto ampia e attenta a tutti e tre i corpi, il corpo strutturale, fluido ed elettromagnetico.

Da sempre porta entrambe le discipline nel suo lavoro con le persone, riconnettendosi alle sue radici, che sono quelle di utilizzare il cuore, la visione e una profonda comprensione empatica della natura e degli esseri viventi.

Chi l’ha conosciuta da bambina ricorda che già allora Carey metteva le sue mani su chi ne aveva bisogno, aveva un’intensa connessione con la natura, aiutava gli esseri umani e gli animali a comunicare, come una forma di servizio alla comunità. Una volta, nella fattoria dove viveva da piccola, i suoi genitori la trovarono completamente coperta di api, senza che nessuna di esse l’avesse punta. Nella sua comunità era nota per la sue doti di visione.

Carey porta la sua capacità di connettersi con la natura e con i corpi eterici nel suo lavoro di Osteopata, ed è tuttavia in grado di lavorare con il corpo fisico, con la struttura, quando è necessario, in maniera più diretta, o tramite tecniche energetiche.

Tutto questo l’ha portata naturalmente ad avvicinarsi alla Biodinamica Craniosacrale, grazie anche ad un proficuo incontro con Charles Ridley, in un seminario organizzato dal Centro Studi Na.Me.

Riconoscendo il profondo valore dell’insegnamento di Sutherland :

“be still and know that I am God”(Psalms)

Carey nel suo lavoro invita la sorgente della Salute a manifestarsi nel corpo per avviare i processi di autoguarigione.

Attualmente Carey Benenson Taussig vive tra l’Italia e gli Stati Uniti dove insegna Visceral Manipulation presso la Bastyr University e PMTI in Washington, D.C. Ha tenuto presentazioni di livello internationale sull’Osteopatia e sulla filosofia del Dr. Andrew Taylor Still:

Il ruolo dell’arteria deve essere assoluto, universale e privo di ostruzioni, altrimenti ne deriverà la malattia”

Con questo corso organizzato dal Centro Studi Na.Me., si propone di introdurre la visione biodinamica nel lavoro viscerale.

Luogo in base al numero dei partecipanti:

– fino a 10 studenti, Centro Na.Me. viale DeAmicis 31, Firenze

– oltre i 10 studenti, Hotel Villa Cesi, via delle Terre Bianche, Impruneta (Fi)

Si partecipa come socio, quindi è necessario:

PRIMA associarsi e pagare la quota associativa di € 30. 

DOPO iscriversi al corso e pagare il contributo per la copertura delle spese di € 220 a weekend. Se viene pagato per tutti e 4 i weekend all’iscrizione, il costo è di 800 € con 80 € di risparmio.

Si può partecipare come NON socio, in questo caso il costo viene aumentato dell’Iva.

Iscrizioni entro il 15 Gennaio 2020

Per informazioni e prenotazioni: Olga 392.6382295 – olga.centroname@gmail.com 

Aloka Maria Cristina Chiarelli 347 656 0510 – mc.chiarelli@gmail.com

Clicca il pulsante per vedere e scaricare il volantino in PDF con le informazioni del corso.