Foto Ridley

Il Tocco Craniale Biodinamico per l’Evoluzione della Coscienza – con C. Ridley

Charles Ridley foto Ridley Primo Piano

Il Tocco Craniale Biodinamico per l’Evoluzione della Coscienza 

Firenze 31-maggio-3 giugno 2018 

Villa Cesi – Impruneta

 

L’interezza senza interruzioni è ciò che io chiamo salute“  (C. Ridley) 

Questo corso avanzato
di Tocco Craniale Biodinamico è una risposta alla chiamata dei tempi: la coscienza ha bisogno di evolvere verso l’interezza, aldilà dei limiti di un sé separato, attraverso il contatto con il felt sense interno e la disposizione al “non so”.

Il Tocco Biodinamico, proposto da Charles Ridley,
esplora la funzione evolutiva della saggezza del corpo che va aldilà delle capacità cognitive.
L’ego e la mente razionale scindono l’essenza in parti separate. Anche se i nostri corpi sembrano essere separati, sono interconnessi dalla presenza del campo del cuore che si estende oltre i confini della pelle del nostro corpo fisico.
I nostri corpi definiscono le nostre differenze, ma è solo entrando in contatto con la nostra coscienza senza limiti e il nostro felt sense interno, che il senso di separazione dell’ego diventa trasparente.

Quest’esperienza di contatto con il nostro sentire interno ci fa tornare gradualmente alla nostra percezione originaria del cuore che organizza il senso armonico dell’interezza.
Un campo del cuore radiante, attenua il bisogno di comprendere e dare un nome alle cose.
Essere a casa nel nostro cuore ci permette di vedere tutte le espressioni della vita come un insieme interconnesso.

Sentire dal campo del cuore, come organo di percezione, ci guida nelle sessioni e nella vita verso il nostro stato naturale.
Le percezioni interne ci uniscono alla saggezza del corpo che non è mai separato dalla saggezza della natura.

Nel Tocco Craniale Biodinamico,
così inteso, ogni contatto è un fulcro di quiete che offriamo mentre siamo immersi nelle nostre pratiche interiori.
La disposizione interiore del “non so” è essenziale in una pratica biodinamica.
Coltivare l’innocenza originaria come disposizione al “non so”, ci permette di essere trasportati e guidati dalle qualità sensoriali interne della vita, mentre si dispiega nella sua interezza.

In questo seminario esploriamo:

  • Come accedere al centro del cuore – il nodo senoatriale (SA) come organo di percezione
  • Il contatto con la Quiete nel nodo SA per comprendere profondamente la tua radianza intrinseca del cuore – il dominio del Sé non separato da cui offri le sessioni
  • Il contatto con il felt sense dell’interezza del corpo per comprendere profondamente il corpo-come-coscienza
  • Il lasciare che le leggi della co-risonanza guidino la sessione per rimanere in tonal match con il cliente
  • Meditazioni sulla Quiete
  • Incarnare la Quiete nei tre centri – testa, cuore e pelvi
  • Dimorare nella non conoscenza e nel non fare e nell’arte di non applicare attività efferenti durante le sessioni

Charles Ridley
è autore di Stillness: La Biodinamica Craniosacrale e l’evoluzione della coscienza.
È operatore, insegnante, mentore e fondatore della Scuola Dynamic Stillness.
La passione di Charles per il lavoro craniosacrale è iniziata nel 1973.
Charles ha studiato con il dottor Major Bertrand DeJarnette, uno studente del dottor William Sutherland, il fondatore del lavoro craniosacrale.

Il corso è aperto agli operatori di Biodinamica Craniosacrale e ai professionisti nel campo della salute.
E’ consigliata la lettura di Stillness: La Biodinamica Craniosacrale e l’evoluzione della coscienza.

Ore certificate: 32
Inizio: 31 maggio 2018, ore 10,00    –  Fine: 3 giugno ore 17,00
Costo: 480 euro, 430 euro per chi prenota entro il 28 febbraio 2018  – Le iscrizioni si aprono il 15 ottobre 2017.

Info ed iscrizioni :
www.centroname.it      
Beatrice Aricò  339 700 7936  –  beatrice.arico@gmail.com

Segreteria Amministrativa:  
Silvana Fontanelli 349 525 4423  –  segreteria@centroname.it

Scarica il volantino

Scarica il file “Dove dormire a Impruneta”

Come arrivare a Villa Cesi – Impruneta (FI)